Charlie Hebdo, i Giovani Democratici: “Reagire al terrore con democrazia e pace.”

giovani-democratici-evento-per-una-buona-ragione L’attentato alla redazione di Charlie Hebdo ha sconvolto la Francia e il mondo intero. Il 7 gennaio scorso e le ore successive hanno lasciato nella comunità mondiale un segno indelebile di paura e preoccupazione.
Come Giovani Democratici, come ragazzi e come cittadini europei sentiamo la necessità di condannare questo terribile episodio di violenza. Ad una crudeltà simile però non possiamo rispondere con altrettanta violenza, verbale o oggettiva. Subito non sono mancate esternazioni preoccupanti, volte ad identificare pericolosamente l’attacco scellerato di un gruppo di fondamentalisti con l’intera comunità islamica, che per prima ha condannato duramente l’accaduto, identificandosi anch’essa come vittima di tali estremismi. Gli eventi di Parigi non possono avere come risposta l’odio, l’intolleranza, la rabbia cieca che rischiano di espandersi come un virus, propagato anche da quelle forze politiche che sfruttano la vulnerabilità e la paura delle persone e che mirano a confondere tra loro piani diversi – quello relativo all’immigrazione e all’integrazione, quello religioso, quello culturale, quello politico – e a disegnare mostri semplicemente per ottenere consenso. Non ce lo possiamo permettere. L’Unione Europea è nata su due pilastri irrinunciabili: Pace e democrazia, in seguito alle atrocità della Seconda Guerra mondiale che il popolo europeo ha vissuto sulla propria pelle e che ci hanno mostrato cosa possa diventare l’uomo e come possa divenire brutale anche quella che si ritiene la più progredita delle civiltà. Tornano alla mente e sono oggi più che mai una strada maestra, le parole che il premier norvegese Stoltenberg pronunciò dopo la spaventosa strage di Utoya del 22 luglio 2011:”Noi reagiremo al terrore con più democrazia, più apertura, più tolleranza.”
Giovani Democratici Montale-Agliana
Giovani Democratici Quarrata
Giovani Democratici Pistoia
Giovani Democratici “R.Saviano” – Buggiano/Uzzano
Segreteria provinciale GD Pistoia

Leave a comment »

Nuova segreteria dei GD Montale-Agliana

004In data 21 Marzo 2014, presso la sede del Pd di Rinascita (Agliana) si è tenuto il Congresso dei Giovani Democratici dei circoli Montale-Agliana, per il rinnovo delle nuove cariche dirigenziali. Durante la discussione, il segretario uscente, Clarissa Lucchesi, ha dichiarato che “Dopo essere stata segretaria di questo gruppo per circa tre anni, è giunto per me il momento di lasciare il ruolo e fare spazio a nuove idee ma sopratutto persone. É stata una bellissima esperienza, ringrazio tutto il gruppo per aver lavorato condedizione e cuore ad ogni progetto e auguro al nuovo segretario e tutto lo staff di continuare ad essere unito ed appassionato per i tempi futuri che verranno”.

Leggi il seguito di questo post »

Leave a comment »

#Iononsonoacida. Campagna per dire stop al femminicidio.

941386_10200643000131759_293465415_nNOI NON SIAMO ACIDE!  Come Giovani Democratici Montale Agliana invitiamo tutte le donne del web a scrivere la frase “IO NON SONO ACIDA” sulla propria bacheca, facendolo girare alle proprie amicizie e conoscenze su tutti i social network. Usiamolo in modo intelligente, facciamo sentire la nostra forza contro l’onta della societa’ che e’ il femminicidio. Siamo una forza, non una vergogna, MAI! IO NON SONO ACIDA, presto una mobilitazione sul territorio.  #Iononsonoacida

 

Leave a comment »

Trasporto pubblico: la regione realizzi il nostro progetto metropolitano

Vi riportiamo qui di seguito il nostro progetto metropolitano, proposto alla regione Toscana a fine 2011. Come abbiamo esposto in un nostro passato comunicato, riteniamo che la linea della regione sui trasporti sia completamente sbagliata e che non porti a vantaggi reali per gli utenti. Secondo noi è un progetto fattibile, riducendo spese e sprechi e migliorando l’integrazione dei trasporti. Buona lettura

GIOVANI DEMOCRATICI MONTALE AGLIANA Presentano “ Progetto Metropolitano”
Da ormai 2 anni come gruppo ci stiamo impegnando per migliorare la situazione della zona Stazione di Montale Agliana, sia per rendere la frazione piu’ vivibile ai cittadini e residenti, sia per rendere il treno un mezzo sempre piu’ accessibile a chi vuole spostarsi con il treno. Tutto questo ci ha visto impegnati nel creare una collaborazione tra comuni e Rete Ferroviaria Italiana, volta proprio a migliorare l’accesso ai binari e ad aumentare il numero di parcheggi auto e moto disponibili.  Il nostro impegno, ovviamente, si è mosso anche nella direzione di migliorare i servizi autobus locali che non servono in modo efficiente la stazione, che ogni giorno arriva a servire piu’ di 700 passeggeri, con un potenziale di 1000 passeggeri giornalieri se verranno realizzate le migliorie strutturali da noi richieste e proposte.  E’ in quest’otticca Leggi il seguito di questo post »

Comments (3) »

Attraversamento pedonale ponte alla trave, urgente la realizzazione

Come giovani democratici Montale Agliana abbiamo ottenuto ottimi risultati con la petizione e il nostro progetto riguardante la riqualificazione della stazione di Montale Agliana iniziato a Maggio 2010, come il passaggio pedonale realizzato su nostra richiesta da Rfi, ma non ci siamo fermati qui. Oltre ad un progetto di realizzazione di parcheggi con la collaborazione dei comuni e di RFI, abbiamo proposto al comune di Montale di realizzare un attraversamento pedonale su ponte alla trave con specifica realizzazione di marciapiede laterale essendoci lo spazio necessario. Infatti è possibile realizzare una pensilina al lato del ponte che prosegua sui marciapiedi adiacenti ai negozi, in modo da ricollegarsi attraversando la strada al marciapiede opposto sulla strada. Questo, ovviamente, andrebbe realizzato con la partecipazione degli esercenti e quindi con la discussione del nostro progetto, che abbiamo più volte proposto e sollecitato al comune e al sindaco Scatragli, ma a cui oggi non abbiamo mai avuto risposta. Non è la prima volta, concludiamo, che quell’attraversamento risulta pericoloso e inadeguato per una cittadina che ha una stazione così frequentata e non vorremmo trovarci in futuro a dover affrontare situazioni drastiche che mettano in pericolo i cittadini e i fruitori della stazione.

Comments (1) »

Salve a te ( lettera ai giovani)

Giornata Della LegalitàSalve a te,
che segui con sdegno questa campagna elettorale. C’è poco d’andar fieri di una classe dirigente come quella italiana, ce ne rendiamo conto. Destra, centro e sinistra, negli ultimi anni non c’è fazione che non abbia commesso i suoi errori. La tentazione di andare a fare una passeggiata, invece di recarsi alle urne tra poche settimane, è forte, non lo mettiamo in dubbio. Non ti biasimiamo, ma rifletti un attimo. Hai la nostra età e come noi conosci bene le difficoltà che circondano un giovane. Usciti dalle superiori ci sentiamo dare sempre la stessa risposta: “Grazie per il suo curriculum, le faremo sapere” e puntualmente nessuno si degna di ricontattarci. Il lavoro non si trova? Allora proviamo a proseguire negli studi, magari andrà meglio. Ci iscriviamo all’università, facciamo di tutto per laurearci, ma tra segreterie e continue riforme ministeriali diventa davvero un’impresa. L’Italia di oggi non è certo il paese migliore per chi vuole costruirsi un futuro, ma abbiamo l’occasione di cambiare strada, di invertire la rotta. Come Giovani Democratici Montale Agliana,ad esempio, abbiamo realizzato il progetto di riqualificazione della stazione, raccogliendo firme e proponendo idee concrete alla società Rfi e alla Regione Toscana. Ed alla fine il progetto ha preso forma, con la realizzazione del passaggio pedonale al binario due, un rinnovamento delle biglietterie e dell’illuminazione e in attesa della realizzazione dei nuovi parcheggi. Anche questo è fare buona politica.Non abbiamo mirabolanti promesse, assi nella manica o cure magiche, ma, come Partito Democratico, crediamo che la risposta sia nella serietà, nella responsabilità, nel ripartire da poche e precise parole chiave che dovranno guidarci nel nostro operato e che per troppo tempo sono state trascurate. Crediamo che il nodo centrale sia il Lavoro (” la quota di trasformazione del mondo di ciascuno di noi” come dice Bersani) e la dignità dei lavoratori, una Scuola nel quale il Merito non calpesti l’Uguaglianza delle opportunità di partenza, Diritti veri, perchè non esistono cittadini di serie A e si serie B. Conosciamo le difficoltà del periodo storico in cui viviamo, sappiamo che i primi a pagare siamo noi giovani. Non permettiamo che il paese viva un ventennio peggiore di quello passato, possiamo cambiare tutto questo.Per questo ti invitiamo a riflettere e a votare il PD alle elezioni del 24 e 25 febbraio. Siamo tutti sulla stessa barca, non lasciamo che affondi. Giovani Democratici Montale Agliana

Leave a comment »

Porta a porta a Montale : progetto studiato male

WP_002831L’amministrazione di centrodestra pur di dichiarare di non aver aumentato la tia e quindi le tasse ai cittadini montalesi è riuscita a creare una raccolta porta a porta inefficace e inadeguata. Basti pensare – dichiarano i Giovani Democratici Montale Agliana- che la carta e il multimateriale sono raccolti ogni due settimane ( rispetto alla raccolta settimanale prevista ad esempio ad Agliana) e per il vetro sono state posizionate delle campane sulle strade portando nuovo degrado nella cittadina.
Infatti, com è risaputo, togliendo i cassonetti diminuiscono sensibilmente gli abbandoni di elettrodomestici, mobili e quant’altro le persone si rifiutino di portare alla piattaforma Maciste presso il Cis. Pertanto non comprendiamo questa scelta di fare una raccolta porta a porta a metà, quando invece avremmo dovuto spingere come ha fatto l’amministrazione Ciampolini ad Agliana per una raccolta integrale portando la percentuale di raccolta sopra il 75% in pochi mesi. E’ vero che l’aumento della  Tia a Montale è stato solo del 5%, ma è anche vero che il servizio non è ottimale come negli altri comuni. Per noi questa non è buona politica.

Leave a comment »

Sai cosa succede il 24 e 25 Febbraio?

Giornata Della LegalitàParte oggi la campagna dei Giovani Democratici Montale Agliana a sostegno di Bersani e Italia bene comune. Noi chiediamo a chi darà per la prima volta il proprio voto, di riflettere bene. E’ un voto importante. Buona visione

 

Si ringrazia Nicole Nesti per la realizzazione

Leave a comment »

Il nostro progetto prende forma

altAtto3oAzVw8pTbi-uS8skOXjpkC4HSTHPC68puhU0B_eCome GD Montale Agliana siamo davvero contenti – dichiara la segretaria Lucchesi Clarissa – dei risultati fino ad oggi raggiunti per la riqualificazione di Stazione e della zona limitrofa. Tutto questo è stato possibile grazie alle nostre proposte e alle risorse ed impegno messo in campo dalla dirigenza di RFI che ringraziamo essendo stata una società disponibile e pratica. Dopo la realizzazione del passaggio pedonale al binario 2, adesso quello che ci preme è che il comune di Montale segua il resto del nostro progetto per la realizzazione dei parcheggi e per la realizzazione del passaggio pedonale su Ponte alla Trave, riducendo i rischi che ogni giorno corrono i pedoni. Come abbiamo più volte detto il lavoro da fare è da svolgere in sinergia con gli altri comuni, in modo da migliorare la vita degli utenti della stazione aumentando il numero di parcheggi e migliorando così la vita dei residenti che vedono aumentare il degrado e il disordine nella loro frazione. Questo – conclude lucchesi – a dimostrazione di come le buone idee, sostenute dai cittadini, possano arrivare ad essere realizzate. Questa è la buona politica.

Comments (1) »

La regione Toscana sta sbagliando direzione. Serve biglietto orario integrato treno e bus.

Come gruppo GD Montale Agliana – dichiara la segretaria Lucchesi Clarissa – è da circa 2 anni che siamo impegnati in un progetto metropolitano che ha visto coinvolti molti cittadini con serie proposte per il miglioramento e l’integrazione dei servizi quali treni e bus. Abbiamo portato e discusso il nostro progetto in regione all’assessorato ai trasporti, spiegando come razionalizando in modo intelligente il servizio fosse davvero possibile ottenere risultati, con risparmi e miglioramenti dei servizi senza andare a gravare con tagli e aumenti sui cittadini e pendolari. La nostra idea è quella di creare una rete metropolitana da Pistoia a Firenze andata e ritorno con 2 treni metropolitani ogni ora, che facciano quindi tutte le fermate, in modo che i treni per e da Lucca e Viareggio diventino piuì veloci e di maggiore servizio per le stazioni che si trovano dopo Pistoia in direzione Lucca/viareggio. Ad esempio questi due treni dovrebbero fermarsi nella tratta Pistoia – Firenze solo nelle città piuì grosse ( Firenze, Prato centrale, Pistoia) in modo da velocizzare e servire meglio le stazioni dopo. Con il treno metropolitano da Pistoia invece si potrebbero benissimo creare coincidenze e realizzare così un sistema ferroviario integrato, veloce e con ottimo servizio e il tutto unito all’integrazione del biglietto orario che permette di usare treni e bus, un pò come avviene in tutte le città e aree metropolitane italiane. E’ inutile andare a tagliare i servizi, quando la richiesta del servizio pubblico in questa tratta è davvero alto. Sosteniamo quindi le proteste dei cittadini e delle amministrazioni comunali che si vedono così tagliati fuori da un servizio importante e pertanto chiediamo un incontro con una discussione ancora piuì approfondita sul tema all’assessore Ceccobao. Noi le proposte serie le abbiamo fatte già due anni fa.

 

QUI IL NOSTRO PROGETTO:

Servizio bus/treno  CLICCA QUI

Riqualificazione stazione CLICCA QUI

Comments (1) »